Leland Green

Leland Green, direttore medico

Leland Green, direttore medico

Leland Green è il direttore medico degli Istituti per il Raggiungimento del Potenziale Umano. E’ responsabile dell’insegnamento ai genitori delle tecniche con cui raggiungere la miglior salute possibile nei loro figli, sani o cerebrolesi.

Il Dottor Green si è diplomato in zoologia e antropologia: é laureato in medicina presso l’Università del Minnesota. Dopo tre anni nell’esercito americano ha completato i suoi studi in medicina interna presso la stessa università

Nel 1962 ha accettato una borsa di studio in allergia e immunologia all’Università di Pennsylvania a Philadelphia. Questo lo ha condotto alla pratica privata nello stesso campo al Graduate Hospital in Philadelphia.

Il dottor Green è arrivato agli Istituti cercando aiuto per il proprio figlio cerebroleso. Ha cominciato a lavorare nella clinica degli Istituti per bambini cerebrolesi, visto che molti di essi soffrono di allergie e hanno un sistema immunitario compromesso. Dal 1967 al 1972 è stato assistente direttore medico degli Istituti. Ha contribuito a portarvi Adelle Davis, i cui principi e concetti hanno formato le basi del programma nutrizionale.

Fervente viaggiatore e avventuriero, il dottor Green ha accompagnato lo staff degli Istituti in spedizioni in Sud Africa, Brasile, Giappone, Nuova Guinea e Italia per studiare lo sviluppo del cervello nei bambini.

Nel 1972 è tornato alla pratica privata in allergia e immunologia. Nel 1999 è rientrato nello staff medico degli Istituti e si è interessato attivamente al programma di AK Biofeedback. Fa parte dell’Accademia per lo Sviluppo Cerebrale del Bambino.

Advertisements

Se volete commentare...

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s